Le Pubblicazioni - approfondimenti

Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d'Italia

1910-2010 centenario ANIMI

Le Pubblicazioni
I Periodici

Collezione di Studi Meridionali

TORNA ALLE PUBBLICAZIONI

La risorsa che non c'è più.
Il lago del Fucino dal XVI al XIX secolo

Sergio Raimondo

Il libro di Sergio Raimondo, che segue a una vasta letteratura sull'argomento, appare in un momento storico in cui può aggiungere una parola di più profonda verità su una vicenda largamente nota... (Il) testo - per quanto ovvia possa apparire la precisazione - è, innanzitutto, una ricostruzione storica: vale a dire non semplicemente la trattazione tecnica di una grande operazione di ingegneria idraulica e civile, esaminata e giudicata da un punto di vista di riuscita economica o secondo altri parametri. Ma è qualcos'altro, ed anche di insolito nella tradizione culturale italiana: la ricostruzione di lungo periodo di un ecosistema. E la verità, o comunque il giudizio più equilibrato ed equanime sulle scelte degli uomini e sui processi di modificazione, è di certo quello che può fondarsi su un ampio svolgimento temporale. La storia è di per sé più equanime di altri saperi - anche se non sempre, né necessariamente - perché ha sul suo banco una massa spesso enorme di documenti e di testimonianze. Ha più "prove", distribuite nel tempo, sotto gli occhi. Non a caso anche le scienze sociali hanno compreso quanto sia importante conoscere gli svolgimenti del passato per afferrare la genesi e la portata dei fenomeni del presente...

dalla prefazione di Piero Bevilacqua

TORNA ALLE PUBBLICAZIONI

ANIMI

Sostienici con il tuo 5x1000

Sostieni l'ANIMI con il tuo 5X1000. A te non costa nulla - essendo una quota d'imposta che lo Stato affida alle organizzazione di promozione sociale - ma aiuterai noi a finanziare progetti tesi a favorire gli studi sul meridionalismo connessi all'integrazione del Mezzogiorno d'Italia nel contesto politico, economico e culturale.

Come fare? È davvero semplice...

• Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
• Firma nel riquadro "Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale..."
• Indica il codice fiscale della fondazione: 80113270583
• Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, può destinare il 5x1000